Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone

Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

Contatto Skype
Il mio stato

Lunedì / Venerdì
ore 10.00 - 18.00

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Come fare una buona impressione in estate?

pubblicità

Come fare una buona impressione in estate?

luielei
L’Estate è arrivata, e molti si preparano per fare nuove conoscenze.
La prima impressione condiziona il proseguire della conoscenza, per cui è importante riuscire a capire in che modo fare una buona impressione.
Qual' è il modo giusto per risultare interessanti ed esprimere sicurezza?
-Postura
-Voce
-Mani
-Occhi

il portamento è una delle caratteristiche che vengono notate maggiormente quando si conosce una persona nuova; di conseguenza è importante mantenere le spalle dritte, e il corpo morbido,le gambe leggermente piegate ed i piedi allontanati.

la voce e il modo in cui la usiamo condiziona la relazione, è ciò che fa risultare simpatico ed attraente ciò che diciamo. E' fondamentale, quindi, imparare ad usare in modo consapevole il ritmo delle nostre parole, se riusciamo a dare enfasi al nostro parlato, la persona che abbiamo appena incontrato sarà più stimolata ed invogliata a continuare la conversazione.

Le-quattro-regole-d-oro-della-Comunicazione-Nonviolenta_imageCenterColWidth210
le mani vanno usate per dare forza ed entusiasmo a ciò che stiamo dicendo; esse devono accompagnare con naturalezza le nostre parole ed espressioni.

gli occhi sono lo specchio dell’anima, quindi usiamoli, guardiamo in viso il nostro interlocutore. con lo sguardo Si stabilisce un contatto visivo franco e diretto. Se troppo insistente e lungo, puo’ essere interpretato come una minaccia o un bisogno di imporre la propria superiorità. Sfuggente o diretto verso il suolo, viene percepito come un segno di sottomissione, di debolezza o di dissimulazione.


Il corpo e le parole insieme rappresentano la manifestazione fisica dell’autostima, ovvero quel piacevole “stato d’animo” che esprime la capacità di credere in se stessi, nelle nostre capacità, di saper accettare limiti e difetti, e magari con l’azione cercare di migliorarli.


Autostima, sicurezza e decisione si esprimono con il corpo mediante movimenti armonici e rilassati.  Inoltre più ci sentiamo sicuri e rilassati più riusciremo ad abbattere la nostra ansia e la nostra paura ed ottenere relazioni soddisfacenti.



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni