Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone

Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

Contatto Skype
Il mio stato

Lunedì / Venerdì
ore 10.00 - 18.00

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Come il cervello riconosce le voci

pubblicità

Come il cervello riconosce le voci

alt

Cosa succede nel nostro cervello quando sentiamo una voce familiare?
Esistono neuroni addetti al riconoscimento vocale?

Probabilmente sì, sostiene Christopher Petkov dell’Istituto di Neuroscienze dell’Università di Newcastle, che ha presentato i risultati della sua ricerca durante il Forum europeo delle Neuroscienze a Milano.

Lo studioso ha individuato “un’area delle voci” nel cervello.

Già da tempo è nota l’esistenza di alcuni neuroni specifici per il riconoscimento dei volti; secondo Petkov per le voci potrebbe essere lo stesso.
Eppure i “neuroni visivi” probabilmente funzionano in modo diverso dai “neuroni uditivi”: mentre il nostro cervello reagisce al riconoscimento del singolo volto familiare, per le voci non è così.
«Non esiste il neurone della voce della nonna -spiega Petkov - C’è invece una specifica categoria di neuroni che si attivano quando sentiamo voci conosciute».

Tratto da www.lastampa.it - Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni