Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone

Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

Contatto Skype
Il mio stato

Lunedì / Venerdì
ore 10.00 - 18.00

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Come il cervello tiene il tempo

pubblicità

Come il cervello tiene il tempo

cervelloSiete fermi al semaforo e il rosso è appena scattato: se iniziate subito ad accelerare sprecherete benzina, se aspettate troppo potreste partire in ritardo.
Come fa il cervello a capire quanto tempo trascorso?
La capacità di stimare il momento giusto per compiere un'azione dipende da un'innata abilità nel tenere traccia del tempo. Uno studio pubblicato su Current Biology fa luce sulle basi neurali di questo meccanismo.

Per andare alle origini del senso del tempo, i ricercatori del Champalimaud Neuroscience Programme di Lisbona si sono concentrati sulla regione cerebrale dello striato, una formazione di sostanza grigia situata alla base di ciascuno dei due emisferi cerebrali. Ricerche passate hanno dimostrato come questa struttura sia implicata nella determinazione del tempo: «Molte condizioni che colpiscono lo striato, come la malattia di Parkinson o di Huntington, causano un malfunzionamento nella capacità di stimare il tempo» spiega Joe Paton, a capo della ricerca.


Tratto da www.focus.it. Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni