Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone

Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

Contatto Skype
Il mio stato

Lunedì / Venerdì
ore 10.00 - 18.00

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica La cocaina cambia il cervello, chi la consuma vi ricade se sotto stress

pubblicità

La cocaina cambia il cervello, chi la consuma vi ricade se sotto stress

Un avvenimento doloroso, una situazione di forte stress, un'emozione difficile da gestire, e la ricaduta, per chi fa o ha fatto uso di cocaina, è molto più probabile: la causa va ricercata nelle profonde trasformazioni che porta al cervello umano anche il consumo di una singola dose di questa sostanza stupefacente.
Lo hanno scoperto, grazie a un'analisi di laboratorio, i ricercatori medici dell'università della East Anglia a Norwich, Gran Bretagna.

 


I loro risultati, appena pubblicati sulla rivista scientifica The Journal of Neuroscience, sono utili anche per studiare, da qui in poi, quali meccanismi sono funzionali per fermare il processo di ricaduta e aiutare così chi è dipendente da questo tipo di droga a poter dire addio al suo consumo.
Lo studio si è svolto in laboratorio: i ricercatori hanno studiato da un lato le cellule in vitro del cervello dei topi, dall'altro hanno analizzato il comportamento e la ricerca di un supporto attraverso il consumo di cocaina di questi animali, vivi, posti davanti a situazioni per loro stressanti.

 

 

Tratto da www.corriere.it. Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni