Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone

Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

Contatto Skype
Il mio stato

Lunedì / Venerdì
ore 10.00 - 18.00

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Perché ci mangiamo le unghie?

pubblicità

Perché ci mangiamo le unghie?

altNon è un'abitudine di cui andare fieri: è un gesto piuttosto antiestetico, sicuramente antigienico, e lascia sulle mani "ferite di guerra".
Eppure, mangiarsi le unghie è una mania molto diffusa - solo tra gli adolescenti, lo fa il 45% della popolazione - e smettere è per molti una sfida impossibile.

Ma che cosa ci spinge a mangiarci le unghie? Ansia? Nervosismo? Noia? Fame? Le risposte scientifiche sono diverse, e il dibattito è ancora aperto.

 Colpa della mamma.
Un'ipotesi riconducibile alle teorie di Sigmund Freud legge, in questo gesto, una cosiddetta "fissazione orale", e cioè il mancato superamento di una fase specifica dello sviluppo psico-sessuale - la cosiddetta "fase orale". Questa tappa della crescita dell'individuo si situa - secondo Freud - tra gli 0 e i 18 mesi di vita, e vede il piacere massimo del bambino provenire dalla bocca.

Tratto da www.focus.it - Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni