Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone

Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

Contatto Skype
Il mio stato

Lunedì / Venerdì
ore 10.00 - 18.00

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Quella tristezza che ti coglie d'inverno

pubblicità

Quella tristezza che ti coglie d'inverno

altLa mancanza di luce può provocare il "winter blues", una sorta di depressione stagionale che non va trascurata. Ecco perché si manifesta e quali contromisure adottare è questione di luce – o, meglio, di mancanza di luce – se alcune persone sono colte da profonda tristezza e depressione nei mesi invernali: da quel winter blues che in gergo più scientifico viene chiamato Sad, Seasonal Affective Disorder. Si stima che in Nord Europa ne soffra ben una persona su sei, il che significa oltre 10 milioni di individui.

Tutta colpa dell'ormone del buon umore. Ma come, a livello biochimico, le lunghi notti influenzano l'umore e la tendenza alla depressione? Una conferma di quello che già si sospettava arriva da un gruppo di ricercatori dell'Università di Copenhagen: la responsabile sarebbe una proteina chiamata Sert che si lega alla serotonina, un ormone che, tra le altre cose, influenza il sentimento di felicità. Tanto che è anche nota come ormone del buon umore.

Tratto da.d.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni